Volo in ritardo. Rimborsovoli.it è la soluzione!

Chi sceglie un viaggio in aereo è spesso motivato dal desiderio di spostarsi in tempi rapidi o di raggiungere una meta lontana, ma cosa succede se quando arriva in aeroporto il volo è in ritardo? Il ritardo del volo è tra i disagi più comuni che un viaggiatore può subire, ma non tutti i casi di ritardo aereo comportano un rimborso, insomma non sempre i ritardi ammettono un risarcimento.

Quando è possibile un risarcimento

Il ritardo aereo è risarcibile quando il passeggero arriva a destinazione almeno tre ore dopo lorario di arrivo previsto nel titolo di viaggio.

La Corte di Giustizia Europea nel 2009, con la sentenza Sturgeon ha equiparato il ritardo aereo alla cancellazione del volo, offrendo così le medesime tutele ai passeggeri che subiscono luno o laltro disagio, sentenza confermata anche da altre pronunce successive.

Pertanto, grazie alla giurisprudenza comunitaria, nel caso in cui laereo giunga a destinazione con almeno tre ore di ritardo rispetto a quello previsto, hai diritto ad una compensazione in denaro.

Questo indennizzo, definito compensazione pecuniaria, è previsto per i ritardi subiti sui voli in partenza da un aeroporto situato in uno Stato membro dellUnione Europea, oppure in partenza da un aeroporto di un paese extra europeo quando il volo è operato da un vettore europeo.

La quantificazione della compensazione pecuniaria è stabilita in base alla lunghezza della tratta:

250 euro per le distanze inferiori a 1.500 km,

400 euro per le tratte comprese tra 1.500 e 3.500 km,

600 euro per le tratte superiori ai 3.500 km.

Sappiate però che per le tratte più lunghe l’indennizzo può essere ridotto del 50% se al passeggero è proposto un volo alternativo che arrivi a destinazione meno di quattro ore dopo larrivo previsto per il volo del biglietto acquistato.

Il diritto ad essere indennizzato per la perdita di tempo subita decade se la compagnia aerea dimostra che il ritardo prolungato dipende da circostanze eccezionali (condizioni climatiche ostili, problemi di sicurezza, volatili nel motore o scioperi). Quando il ritardo è di almeno cinque ore, il passeggero può rinunciare al volo senza essere obbligato a pagare penali e può ottenere, oltre alla compensazione in denaro, il rimborso del prezzo del biglietto.

Altri diritti del passeggero in caso di volo in ritardo

Il passeggero, inoltre, in caso di volo in ritardo ha diritto ad essere supportato per i disagi che subisce, la compagnia aerea, infatti, dovrà assistere il viaggiatore, fornendo cibi e bevande adeguate al periodo dellattesa e sistemazione in albergo nel caso in cui sia necessario trascorrere la notte fuori, occupandosi dei relativi trasferimenti.

Infine, se il passeggero ha subito danni ulteriori, non limitati alla sola perdita di tempo causata dal ritardo, può chiedere il risarcimento alla compagnia aerea dimostrando il grave pregiudizio subito. Tuttavia, la compagnia aerea può sempre provare di aver adottato tutte le misure necessarie e possibili per evitare il ritardo, sottraendosi ad ulteriori pagamenti.

Come è possibile presentare un reclamo”

Il passeggero può presentare il reclamo direttamente alla compagnia aerea dalla quale ha acquistato il biglietto ed adire le vie legali se non riceve tempestivo riscontro.

Il passeggero può rivolgersi anche allEnac (Ente nazionale per laviazione civile) presso laeroporto nazionale dove si è verificato levento, oppure agli Organismi Responsabili degli Stati dellUnione Europea per tutti i voli in partenza e in arrivo in quegli Stati.

Quando lEnac riceve un reclamo, avvia una serie di verifiche per accertarsi che non si siano verificate violazioni del Regolamento (CE) 261/2004 e monitora la qualità dei servizi offerti agli utenti.

In questo modo lEnac può sanzionare le compagnie in caso risultino inadempienti, ma allo stesso tempo trasmette le informazioni al passeggero che può utilizzarle per azioni legali, come previsto dalla Carta dei diritti del Passeggero.

 

Offrire un’informazione chiara e consapevole sui tuoi diritti è il primo impegno che assumiamo in difesa del passeggero. Ma oltre a questo, se ci contatti, possiamo verificare se hai diritto ad un risarcimento e presentare reclamo alla compagnia aerea.

Rimborsovoli.it può occuparsi della tua pratica e ottenere quanto ti spetta in caso di ritardo aereo.

Se sei stato vittima di un ritardo del volo e pensi di aver subito un grave disagio o un danno dal ritardo non esitare a contattarci, il team di rimborsovoli.it offre assistenza legale gratuita per accertare le cause del ritardo e aiutarti ad ottenere dalle compagnie aeree limporto dovuto a titolo di risarcimento.