22.09.2012 Pubblichiamo i commenti dei primi due passeggeri che, rientrati dalle ferie, hanno ricevuto la gradita notizia del rimborso ottenuto (2)

Mi sento di rivolgere un sincero grazie al team di rimborso voli per il lavoro svolto.
Io e il mio ragazzo avevamo deciso di trascorrere l’ultimo dell’anno a Roma partendo da Palermo. Senonchè il volo blu-express che dovevamo prendere ha avuto 7 ore di ritardo. Al rientro dalla nostra breve vacanza, ho allora deciso di attivarmi per ottenere unn rimborso ma contattando direttamente la compagnia aerea le risposte ricevute erano davvero poco incoraggianti.
Mi sono casualmente imbattuta nel sito rimborsovoli.it e…. che dire, semplicemente fantastico! un staff esperto, cordiale e che soprattutto mette a disposizione la sua competenza in maniera TOTALMENTE GRATUITA!!!! Hanno gestito tutta la pratica e dopo 8 mesi, ho ricevuto una mail con scritto che avevamo ottenuto le compensazioni pecuniare dovute corrispondenti al massimo esigibile per una tratta nazionale (250 euro a persona).
Mi sento pertanto di consigliare vivamente a chiunque abbia subito un disagio aereo di contattare il team di rimborsovoli: è una garanzia di professionalità!

22.09.2012 Pubblichiamo i commenti dei primi due passeggeri che, rientrati dalle ferie, hanno ricevuto la gradita notizia del rimborso ottenuto

Sono contento di come sia andata a buon fine la nostra richiesta di risarcimento in un tempo relativamente breve.
Non posso che fare a meno di ringraziarvi senza di voi non avrei saputo come fare per avere una compensazione del danno subito, un aiuto oltretutto gratuito con persone gentili puntuali e affidabili .
La mia tratta era in Gennaio Malpensa – Porto Seguro Brasile annullata meno di una settimana prima della partenza ho poi dovuto ricomprare un altro volo con altra compagnia, mi avevano risarcito del biglietto dopo tre mesi senza i diritti di agenzia.

24.07.2012 – Anche questo mese, siamo riusciti a tutelare i diritti dei passeggeri (3)

Il mio volo EASYJET da Praga a Milano Malpensa nell’agosto 2010 arrivo’ a destinazione con oltre tre ore di ritardo. Come da sentenza della Corte di Giustizia Europea (Quarta Sezione) del 19 novembre 2009 ritenevo di avere diritto, quantomeno, alla compensazione pecuniaria di 250 Euro. Mi rivolsi pertanto immediatamente ad Easyjet per richiedere tale compenso. La compagnia non ha mai risposto alle mie comunicazioni (in qualche modo riescono anche a far sì che la ricevuta di ritorno delle raccomandate non venga recapitata – tuttavia a seguito di mio reclamo Poste Italiane ha confermato per iscritto l’effettiva avvenuta consegna della mia lettera raccomandata).
Dopo avere considerato varie opzioni pensavo di dovermi arrendere, ma appena ne sono venuto a conoscenza mi sono rivolto a Rimborsovoli.it. Ho inviato tutta la relativa documentazione in data 25.1.2012, ed in data 28.6.2012 ho ricevuto l’accredito sul mio conto della compensazione pecuniaria di 250 Euro. Non posso quindi non dirmi altro che molto soddisfatto per il servizio svolto da Rimborsovoli.it, che senza nessuna formalità burocratica (eccetto ovviamente l’invio della documentazione), senza nessuna perdita di tempo e *senza nessuna spesa* da parte mia è stato in grado di farmi ottenere la compensazione. Ovvio che in futuro, in caso di necessità, mi rivolgerò nuovamente a loro, e consiglierò vivamente ora alcuni miei conoscenti (vittime di simili disagi) di fare altrettanto.

24.07.2012 – Anche questo mese, siamo riusciti a tutelare i diritti dei passeggeri (2)

Dopo una serie infinita di richieste inoltrate alla compagnia con la quale viaggiavo (Austrian, volo Milano Linate-Vienna-Dnipropetrovsk) e in seguito all’Enac ero entrato in profondo sconforto vedendo che le mie pretese o non venivano prese in considerazione nel modo opportuno, oppure non venivano proprio prese in esame. Nonostante tale mal servizio mi abbia fatto perdere un’intera giornata di lavoro, anche considerata la meta finale raggiunta solo dal volo in questione, sia la compagnia aerea, sia le istituzioni preposte, hanno trascurato i miei diritti alla compensazione. Incerto sul da farsi, sono capitato quasi casualmente sul Vostro sito e- del tutto senza speranza-Vi ho inoltrato la mia pratica e tutto ciò che Vi avrebbe aiutato a prendere le mie difese. Dopo vari mesi, dovuti al fatto che la compagnia aerea non si è scoraggiata nemmeno di fronte ad esperti di diritti come Voi, sono riuscito ad ottenere la compensazione ed i rimborsi che mi spettavano.
Grazie davvero! qualora qualcuno voglia il mio contatto mail diretto Vi autorizzo a darlo affinchè possa testimoniare la Vostra assoluta competenza.

24.07.2012 – Anche questo mese, siamo riusciti a tutelare i diritti dei passeggeri

Avevo subito l’improvvisa cancellazione del volo Pristina Bergamo da parte della compagnia Eagles, ma con l’aiuto del tutto gratuito degli esperti del sito rimborsovoli.it ho ottenuto la resituzione dei soldi pagati per i biglietti e la compensazione pecuniaria massima prevista (nonostante varie difficoltà con la compagnia che nel frattempo aveva cambiato un paio di nomi!).
Servizio affidabile e gratuito, è bastato inviare copia dei documenti via e-mail ed alla fine ho ricevuto il bonifico direttamente sul mio conto bancario.

24.07.2012 La compagnie aeree tentano di sottrarsi ostinatamente al pagamento dei rimborsi, rendendo sempre più arduo il nostro lavoro

Tornando da Los Angeles la scorsa estate nella prima decade di agosto, a causa del volo Chicago-Roma, effettuato da Alitalia, partito in ritardo di 3 ore, siamo arrivati a Verona otto ore dopo l’orario previsto.
Per tale motivo abbiamo chiesto a Alitalia un indennizzo, che, con svariate scuse e in tempi diversi, ci è stato negato.
Ci siamo rivolti, quindi, a “rimborsivoli.it”, che in circa sei mesi ci ha fatto ottenere un rimborso, per persona, di 600 euro.
Testimoniamo la grande professionalità dell’Avvocato Tarquinio e del suo staff, che gratuitamente ci ha consentito il raggiungimento di un obiettivo, che all’inizio sembrava irraggiungibile.
Grazie di cuore.

22.06.2012 – Anche a Giugno, i passeggeri che si sono rivolti a noi hanno ottenuto tutela – Feed 2

Avevo prenotato con tre mesi di anticipo il volo Milano Linate- Parigi CDG e ParigiCDG-Abidjan. Due giorni prima della partenza mi è stato comunicato via e-mail che il volo per la tratta Parigi-Abidjan era stato cancellato e rinviato al giorno successivo.
Al mio ritorno ho provveduto a chiedere ad Air France un indennizzo come da Regolamento (CE) n. 261/2004 relativo alla cancellazione di volo, ma la mia richiesta è stata – sia pur gentilmente – respinta.
Così mi sono rivolta a Rimborsovoli.it senza nutrire in verità grandi speranze.
Invece, grazie all’assistenza puntuale e qualificata offertami gratuitamente da Rimborsovoli.it, il giorno 8 Maggio 2012 ho potuto avere un risarcimento complessivo, per me e mio marito, di € 1.200.

22.06.2012 – Anche a Giugno, i passeggeri che si sono rivolti a noi hanno ottenuto tutela – Feed 1

Nell’estate 2011 Alitalia ha cancellato il nostro volo Chicago-Roma, facendoci rientrare a Roma con circa 30 ore di ritardo e con un’assistenza vergognosa all’aeroporto di Chicago (nessuna informazione su quando si sarebbe ripartiti, rifiuto di farci imbarcare su un altro volo diretto in Europa, rifiuto di riconsegnarci i bagagli, attesa in fila di 6 ore il primo giorno, non esageriamo, 6 di orologio, e 5 il secondo).
Grazie a Rimborsovoli.it, Alitalia ci ha rimborsato 300 euro a testa, nonostante inizialmente non volessero rimborsarci, affermando che la cancellazione era dovuta al maltempo (affermazione completamente inventata come successivamente abbiamo dimostrato rivolgendosi al servizio meteo degli Stati Uniti).
Il servizio offerto da Rimborsovoli.it è davvero ottimo e completamente gratuito, e permette di far valere i propri diritti nei confronti delle compagnie aeree. Vi auguriamo di continuare a svolgere questo importante servizio, con la competenza, l’onestà e la gentilezza di cui siamo stati testimoni.

10.4.2012 – Ecco le ultime esperienze dei nostri utenti con Rimborsovoli.it (3)

Mi chiamo Lucio,
espongo a grandi linee la mia disavventura relativa ad un volo Catania-Milano del mese di luglio 2011. Il volo sarebbe dovuto partire alle ore 11.45 e atterrare alle ore 13.30 a Linate. Invece il volo è partito alle ore 19.37 ed è atterrato a Milano Linate alle ore 21.20 con quasi OTTO ore di ritardo.
Nelle otto ore trascorse all’aeroporto le informazioni sono state lacunose se non omertose (per esempio, ci era stato detto che stava per arrivare un aereo partito da Venezia e che saremmo partiti alle ore 15.00, ma un controllo via internet con un portatile ha svelato in pochi minuti che non era vero).
L’ora di partenza è stata spostata di ora in ora senza dare la possibilità di allontanarsi per fare anche solo una passeggiata o di fare altre scelte quale la rinuncia al volo o cercare altri voli, dato che l’imbarco era sempre previsto circa un’ora dopo.
Ho spedito alla compagnia aerea una e-mail all’indirizzo indicato sulla carta dei diritti del passeggero e dopo tre settimane senza risposta ho deciso di contattare (con un po’ di scetticismo, devo dire: mi chiedevo, sarà vero?) il team di RIMBORSO VOLI (www.rimborsovoli.it).
Il team ha mostrato grande affidabilità (mi è stato spiegato via mail cosa dovevo fare, quali documenti
produrre, ecc.). Ho aspettato con una certa rassegnazione: ebbene oggi ho avuto notizia che il rimborso di 250 euro è stato pagato dalla compagnia aerea. Mi scuso per lo scetticismo iniziale e cercherò di portatre a conoscenza di amici e non la qualità, utilità e gratuità del vostro servizio.

Compila il form di contatto veloce
Non rinunciare ai tuoi diritti! Lascia qui i tuoi dati, ti ricontatteremo noi senza impegno entro 24 ore